Spettacoli

RIPATTONI - Teatro Aurelio Saliceti
Martedì 12 giugno 2018 ore 21:15
pianoforte

Alessandro Lanzoni

Uno dei maggiori talenti che la Toscana abbia “coltivato” in questi ultimi anni e ormai noto a livello internazionale, nonostante la (ancora) giovane età, come dimostrano i riconoscimenti che gli sono sempre stati assegnati: nel 2006, ricordiamo, Lanzoni ha vinto il Premio “Massimo Urbani”, nel 2010 il più prestigioso concorso francese, il Premio “Martial Solal”, proprio come solista, e nel 2013 la consacrazione anche in Italia con il trionfo al Top Jazz come “miglior talento dell’anno”. Alessandro Lanzoni ha dimostrato di essere a pieno titolo un artista in continua evoluzione. Il suo stile si caratterizza per un gusto melodico contemporaneo che traspare, oltre che nell’improvvisazione, anche nella sua attività compositiva.
Nei concerti in piano solo, Lanzoni si esprime alternando spazi di libertà improvvisativa a brani originali e del repertorio jazzistico, interpretati con il lirismo e l’intensità che contraddistinguono il suo universo musicale. Dopo i primi Album realizzati con Philology (‘’I Sould Care’’, ‘’On the snow’’ e ‘‘Poetical Lee’’ con la partecipazione di Lee Konitz), l’ uscita di “Dark Flavour” per l’etichetta CAM JAZZ inciso col suo nuovo trio (Matteo Bortone cb. Enrico Morello drums) ha suscitato l’interesse della stampa e della critica specializzata, che ha definito questo lavoro “di una bellezza cristallina” (Jacopo Cosi – L’Unità) dove “Il pianista padroneggia egregiamente le strutture e le manipola con creatività, plasma la materia musicale e la forgia nuovamente seguendo il fertile estro della propria sensibilità” (Paola Parri – Pianosolo.it).
A “Dark Flavour” ha fatto seguito la recente incisione di “Seldom”, nuovo Album della CamJazz in cui il trio di Alessandro si avvale anche della prestigiosa collaborazione col trombettista statunitense Ralph Alessi.