Spettacoli

RIPATTONI - Teatro Aurelio Saliceti
Martedì 5 giugno 2018 ore 21:15
clarinetto, pianoforte

Bepi D'Amato
Tony Pancella

Imprevedibilità, sorprese ed emozioni: Tony Pancella e Bepi D'Amato, due grandi del jazz made in Italy tra più conosciuti oltreconfine. Europa, Stati Uniti e Medio Oriente: «Condividiamo 40 anni di musica » racconta Pancella «intesa e sintonia, mai un piano preciso, alla fine facciamo quello che non si era detto di fare. Quando parli lo stessa lingua in fondo non sai mai di cosa si parlerà con esattezza. Io musicalmente onnivoro, Bepi invece più legato alla tradizione, ne padroneggia il linguaggio in maniera assoluta, riferimenti Coleman e pochi altri: un po’ come palleggiare con Maradona, tutto più semplice. Etichettare nella musica è uno sport troppo praticato, spesso senza senso.
Un musicista filtra secondo la sua sensibilità e fa emergere la sua anima»
Bepi D'Amato Collabora con Carlo Loffredo, Lino Patruno, Romano Mussolini, Marcello Rosa, Buddy De Franco, Tony Scott, Kenny Davern, Clark Terry, Jon Faddis, Dan Barrett, Gary Smulyan, Larry Willis, Jimmy Woode, Ira Coleman, Bobby Durham, Dee Dee Bridgewater, Miles Griffith. È uno dei solisti principali della Italian Big Band, Tony Scott Big Band, SIDMA Jazz Orchestra, Baracca Big Band.
Ha suonato in Romania, Grecia, Brasile, USA, da solista nel 2010 alla Carnegie Hall di New York. Tony Pancella Suona nei più noti festival, teatri e jazz club in Europa e all’estero. Collabora con Lee Konitz, Jimmy Knepper, Jimmy Owens, Cameron Brown, Charles Tolliver, Kim Parker, Tony Scott, Keith Copeland, Steve Turre, John Mosca, Ray Mantilla, Joe Magnarelli, Steve Thompson, Miles Griffith, Aaron Walker, Paul Beaudry, Bobby Durham, Larry Willis, Buddy De Franco, Phil Woods, Deborah Brown, Eliot Zigmund, Joshua Breakstone, Helen Merrill, e tanti ancora. Incide per YVP, Philology, Splasch, Audionika, Orange Park Records, Mapleshade Records, MG Music. Ospite di RAI, DeutschlandRadio, Riff Worldspace -USA, FM Urquiza Argentina, TV Nazionale Israele.