Spettacoli

TERAMO - Cattedrale di Teramo
Lunedì 21 settembre 2020 ore 21
Concerto per organo a 4 mani (Italia)

Giuliana Maccaroni
Martino Pòrcile

G. Rossini (1792-1868)
Marche du sultan Abdul Medjid   
Ermione: cavatina Ah! Come nascondere


V. Bellini (1801-1835)
Ouverture da I Capuleti e i Montecchi
Allegro giusto                


G. Verdi (1813-1901)
Marcia trionfale dell'Aida

G. Rossini (1792-1868)
Ouverture da Il Barbiere di Siviglia    
Andante maestoso, Allegro con brio


P. Cajkovskij (1840-1893)
Danse caracteristique dalla Suite dello Schiaccianoci op. 71a
- Marche            
- Danse de la Fèe-Dragèe    
- Danse des Mirlitons    


G. Rossini (1792-1868)
Petite fanfare        
Ouverture da La Gazza ladra
Maestoso marziale, Allegro  
 

Giuliana Maccaroni Docente al Conservatorio “Verdi” di Torino, è organista titolare dello storico organo Mascioni (1906) della Chiesa di Cristo Re in Pesaro, dove è direttore artistico del festival “Vespri d’organo a Cristo Re”. Svolge attività concertistica ed è ospite di prestigiosi festival in Italia e all’estero come solista e in ensemble. Ha inciso per organo solista e organo e coro e, in campo musicologico, ha pubblicato per Armelin Musica il secondo volume dell’Opera omnia delle sonate per tastiera di Galuppi. Diploma in Clavicembalo e in Organo e composizione organistica (cum laude) al Conservatorio “Rossini” di Pesaro, laurea in Musicologia al l’Università di Cremona, Diploma di II livello in Discipline Musicali al Conservatorio di Vicenza. Ha partecipato a corsi di interpretazione organistica in Italia e all’estero con E. Kooiman, H. Vogel, M. Radulescu, W. Zerer, Ch. Stembridge, M.C. Alain, L. Lohmann. Ha vinto 2 borse di studio e numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali.

Martino Pòrcile Diplomato in Organo e composizione organista al Conservatorio “Tartini” di Trieste, dove ha anche frequentato i corsi di Musica corale e Composizione. Ha partecipato, in Italia e all’estero, a numerosi corsi di perfezionamento organistico e prassi esecutiva con maestri di fama internazionale. E’ regolarmente invitato, come solista e in ensemble, in importanti festival organistici italiani e stranieri. Docente, attento alla promozione e valorizzazione del patrimonio organario della sua regione, ha catalogato gli organi della diocesi di Gorizia e restaurato alcuni organi storici. Attualmente è organista e Maestro della Cappella della Cattedrale di Pesaro. Collabora con il gruppo vocale gregoriano “Tonus Peregrinus”.
Per l'etichetta Da Vinci records il duo Maccaroni-Pòrcile ha recentemente inciso Di piacer mi balza il cor,  interamente dedicato a trascrizioni rossiniane per organo a 4 mani.