Spettacoli

TERAMO - Sala Polifunzionale della Provincia
Venerdì 31 marzo 2017 ore 21
flauto, arpa

Massimo Mercelli
Nicoletta Sanzin

J.S. Bach Sonata in sol minore BWV 1020   
C.P.E. Bach Hamburger Sonata wq 133     
G. Rossini Andante con Variationi      
A.Caplet Divertissement à l’espagnole  (arpa sola)
M. Nyman Yamamoto Perpetuo
N. Rota Sonata        
R.Shankar L’Aube Enchantée

Massimo Mercelli
si diploma giovanissimo al Conservatorio G.B. Martini di Bologna conseguendo il massimo dei voti. Allievo dei celebri flautisti Maxence Larrieu ed André Jaunet, a diciannove anni diviene primo flauto al Teatro La Fenice di Venezia, vince il “Premio Francesco Cilea”, il “Concorso Internazionale Giornate Musicali” e il “Concorso Internazionale di Stresa”. Suona regolarmente nelle maggiori sedi concertistiche del mondo: Carnegie Hall di New York, Herculessaal e Gasteig di Monaco, Teatro Colon di Buenos Aires, Concertgebouw di Amsterdam, Auditorium RAI di Torino, Victoria Hall di Ginevra, San Martin in the Fields e Wigmore Hall di Londra, Parco della Musica di Roma, Filarmonica di San Pietroburgo, Filarmonica di Varsavia,Čajkovskij Hall di Mosca, e nei Festival di Ljubljana, Berlino, Santander, Vilnius, San Pietroburgo, Bonn, Festival Cervantino, Rheingau, Jerusalem, Warsaw, collaborando con artisti quali Yuri Bashmet, Krzysztof Penderecki, Philip Glass, Michael Nyman, Massimo Quarta, Ennio Morricone, Luis Bacalov, Peter-Lukas Graf, Maxence Larrieu, Aurèle Nicolet, Anna Caterina Antonacci, Ramin Bahrami, Albrecht Mayer, Gabor Boldowsky, Jiri Belolhavec, Federico Mondelci, Jan Latham Koenig, Catherine Spaak, Susanna Mildonian, e con orchestre come i Moscow Soloists, i Wiener Symphoniker, i Solisti della Scala, la Prague Philarmonia, la Filarmonica di S.Pietroburgo, i Virtuosi Italiani, i Salzburg Soloists, la Moscow Chamber Orchestra, la F.Liszt chamber orchestra, I Musici. Direttore artistico e fondatore dell’Emilia Romagna Festival, dal 2001 fa parte del comitato direttivo della European Festivals Association (EFA) e nell’aprile 2011 è stato eletto vice presidente della prestigiosa associazione europea. Per la sua attività di promotore della Musica é stato due volte premiato dal commissario europeo per la cultura JAN FIGEL e dal vice ministro alla cultura francese (Praga, Università e Parigi, Centre Pompidou).
Nicoletta Sanzin, arpista, si è diplomata col massimo dei voti e lode al Conservatorio J.Tomadini di Udine con la Prof.P.Tassini. Si è perfezionata negli USA con E.Malone e S.Mc Donald; in Italia con E.Zaniboni all’Accademia di S.Cecilia dove ha conseguito il diploma  col massimo dei voti,lode e borsa di studio della SIAE. Ha vinto premi in numerosi concorsi nazionali e internazionali (Primo premio al Concorso internazionale “E.Porrino” di Cagliari, UFAM Parigi, Città di Stresa, Salvi ecc). Si è esibita ai World Harp Congress di Vienna, Parigi e Dublino e ai Simposi Europei dell’arpa a Norimberga e Perugia. Nicoletta ha collaborato con numerose orchestre (Teatro Verdi Trieste, RAI di Roma, La Scala-M°R.Muti, Filarmonia Veneta, Moscovia Chamber orchestra, Accademia di S.Cecilia Roma, Tokio Kosei Wind Orchestra ecc). Dal 1995 al 2001, dopo aver vinto il concorso, è stata Prima arpa della Slovenska Filharmonija di Lubiana con cui si è spesso esibita anche come solista con direttori quali G. Pehlivanian, S. Baudo, H. Haenchen, J. Cura, M. Pintscher, D. Harding, R. Barshaj... Ha suonato in importanti festival in Italia e all’estero (Unione Musicale di Torino, Perugia classico, Festival Internazionale di Portogruaro, Mittelfest, Amici della musica di Padova, Festival MITO, Gioventù musicale, Purcell Room, Ohrid Festival, Festival Zagreb, Festival Ljubljana, Neuebuehne Villach, Teatro della Maestranza Siviglia, Festival di Bergamo e Brescia, Casa della Musica Parma,..) come solista e in gruppi cameristici. Registra regolarmente per radio e TV e ha all’attivo numerosi CD. Nel 2003 ha ottenuto il Diploma del Metodo Suzuki. Dopo aver insegnato nei conservatori di Udine, Trieste, Matera e Sassari attualmente è docente di arpa  al Conservatorio N.Sala di Benevento e presso la Scuola di Musica S.Cecilia a Portogruaro. E’ inoltre invitata regolarmente in giurie di concorsi in Italia e all’estero, e  tiene masterclass. Dal 2011 è la rappresentante italiana nel Board of Directors del prestigioso World Harp Congress Inc, è la corrispondente per l’Italia del World Harp Congress Review, collabora con la rivista online “In Chordis”; nel 2014 è stata eletta nel Comitato Artistico dell’Associazione Italiana dell’arpa.